02 #haul

Buongiorno ragazze,

eccomi tornata con un nuovo #haul 🙂

Vi parlo subito dei miei acquisti: acqua micellare L’Oréal Paris, striscette per la pulizia viso Nivea, profumo Tesori d’Oriente ed infine quadrotti struccanti.

Per prima cosa vi mostro la famosa acqua micellare L’Oréal Paris, ad essere sincera non avevo mai provato un’acqua micellare ma ho sempre usato diversi struccanti, occhi/viso/labbra, e mai nessuno mi aveva lasciato soddisfatta, perché al risciacquo del viso mi trovavo sempre residui di trucco, nonostante io ne usassi pochissimo, specie i primi tempi che non usavo neanche mascara, fondotinta e correttore.

Per curiosità l’ho voluta provare e devo dire che sono soddisfatta dell’acquisto, perché non solo è efficace proprio come ne acclamano in pubblicità, ma è anche delicata sulla pelle, lasciandola piacevolmente fresca. E quello che mi ha stupito di più è stata la velocità nello struccare, senza strofinare ma solo con un passaggio del dischetto imbevuto di prodotto. Ne sono proprio entusiasta di questo acquisto. Tra l’altro l’ho pagato solo € 2,50 la boccettina da 400 ml, conveniente no? 😉

download2

 

Il secondo prodotto che voglio mostrarvi sono queste striscette clear-up strip della Nivea. Le uso da anni e sono molto efficaci, rimuovono tutti i punti neri nei punti più strategici, quali naso, fronte e mento, in pochi minuti. Ogni scatola contiene quattro cerotti per il naso imbustati singolarmente e quattro cerotti triangolari per fronte e mento imbustati in coppia. I cerotti sono in tessuto bianco, con un lato lucido e colloso che va a contatto della pelle. Le istruzioni sono spiegate in modo chiaro ed esauriente, sia sulla scatola che sulle bustine interne: si inumidisce la zona sulla quale applicherete il cerotto, si applica il lato appiccicoso sulla pelle, si lascia agire dieci minuti e infine si stacca il cerotto, inumidendolo all’occorrenza.

Mi sono sempre trovata bene con questo prodotto, io lo utilizzo una volta ogni due settimane circa e porta via tutti i punti neri che trova, il prezzo è di circa € 4,50/5,00, io le ho prese in offerta a € 3.50.

 

download1

Il prossimo prodotto è il profumo Tesori d’Oriente nella profumazione Tiarè delle Indie. Mi ha attirato la sua boccettina con quei fiori disegnati sopra, ed appena ho tolto il tappo ho sentito il profumo intenso ma delicato allo stesso tempo di fiori.

Inizialmente può sembrare un profumo molto forte ma dopo un po’ che l’avete vaporizzato si attenua e quindi diventa piacevole e delicato., ovviamente devono piacervi i profumi floreali. La persistenza sulla pelle non è male, io lo metto la mattina per andare a lavoro e fino all’ora di pranzo ancora si sente. Se lo spruzzate sui vestiti rimane fino a che non li lavate. Prezzo € 2,60.

download3
Infine ho acquistato questa confezione di 50 quadrotti struccanti al prezzo di € 0,50. Peccato che era l’ultima confezione se no avrei fatto la scorta. 😀 😀 😀

download4

A presto, Giusy 

Red Flowers nail

Buongiorno ragazze,
oggi sono tornata con una nuova nail art, la red flowers nail 🙂
Quest’anno la primavera tarda ad arrivare, e tra giornate uggiose, piovose e raramente solari ho fatto fiorire dei fiori sulle mie unghie 😀 non portando troppo colore, perché ancora non mi ci vedo tanto con le unghie di colori troppo accesi, e quindi ho ricreato questi piccoli fiorellini su una base chiaro/scura.
Per realizzarla ho utilizzato:

  • Smalto base KIKO n. 102;
  • Smalto nero Chanel;
  • Smalto bianco Gresy n. 26;
  • Smalto rosso gel effect nail polish Layla n. 6;
  • Top coat Essence;
  • Top coat Avon Gold Flecked della linea Color Trend, di cui ho utilizzato solo i brillantini dorati;
  • Dotter e pennellino dalla punta sottile.

E’ molto semplice da realizzare, gli step sono questi:

  1. Applicate la base e lasciate asciugare,
  2. Stendete due passate di smalto nero su tutte le unghie, tranne su medio ed anulare dove metterete quello bianco.
  3. Una volta asciugato lo smalto bianco, disegnerete delle linea ondulate con lo smalto nero, aiutandovi con il pennellino dalla punta sottile. Successivamente con il dotter e lo smalto rosso disegnate dei fiorellini sparsi ed applicate gli strassini dorati al centro.
  4. Infine sigillate il tutto con il top coat.

Come ho già detto è molto facile da realizzare ma è anche molto carina. Io spero che vi piaccia e come sempre vi lascio alle foto.
A presto, Giusy.

 

PhotoGrid_1462778982720.jpg

Sono tornata!!!

Buona sera a tutti voi..

Inizio subito salutando coloro che hanno continuato a seguirmi nonostante le mie frequenti assenze sul blog.

Non pubblico un post da più di un mese, ma posso dirvi che nonostante le mie mille cose da fare ed i mille pensieri, ho continuato a leggervi ed a pensarvi, così quando ho realizzato le mie nail art le ho fotografate per poterle pubblicare.

Sono un po’ in ritardo con alcuni temi, ma eccole qui 😀

Immagine

Le prime in alto sono state realizzate di recente, le altre da più tempo. Ma andiamo a vederle singolarmente.

Inizio subito con l’ultima che ho realizzato la Simple nail for job interviews.

Da quanto si evince dal nome l’ho realizzata proprio per un colloquio di lavoro che ho avuto mercoledì, negli ultimi periodi ho inviato dei curriculum per avere un’opportunità di lavoro migliore di quella che ho adesso, visto che le cose qui in ufficio vanno male, ed ho ricevuto la chiamata per questo colloquio, che in realtà è stato un test iniziale visto che eravamo più di 400 persone per lo stesso posto di lavoro, come receptionist d’albergo.

Per quest’occasione ho deciso di fare una semplice nail art stendendo due passate dello smalto KIKO n. 220 Beige Satin, ho realizzato su anulare e medio dei disegnini con lo smalto da nail art bianco. Ecco la foto:

PhotoGrid_1456760293989.jpg

La seconda nail art non l’ho realizzata su di me, ma sulla mia cuginetta di 10 anni che ama i miei smalti. E’ stata fatta il sabato prima di San Valentino, mi aveva chiesto di fargli un disegnino “amoroso” e così mi sono cimentata con la micro-scrittura e devo dire che mi è venuta abbastanza bene! 😀 Ho utilizzato lo smalto rosa della Layla gel effect e le applicazioni sono state fatte con uno smalto rosa brillantinoso che ho preso al mercato. Ecco qui le foto della Love nail:

PhotoGrid_1456760165970

La terza nail art è più invernale, ho utilizzato due smalti dalla tonalità di grigio differente. Quella più scura, smalto Bellaoggi n. 105,  l’ho passata su tutte le unghie tranne sull’anulare ed il medio, dove ho steso il grigio chiaro di NYC n. 270. Su queste poi ho realizzato dei semicerchi di puntini con lo smalto grigio scuro. Ecco la foto della Double grey:

download (1)

Infine, ultima nail art della serata, ma la prima che ho realizzato, è proprio una nail art primaverile o anche quasi estiva. L’ho realizzata a settembre, ma tra un backup e l’altro del telefono mi era proprio sfuggita. Per questa Spring nail ho utilizzato lo smalto effetto gel n.28 Framboise Intense di Yves Rocher, coprente già dalla prima passata. Su anulare e medio ho disegnato delle margherite con lo smaltino bianco ed al centro ho applicato un strassino dorato. Ecco l’ultima foto della serata 🙂

download

Come sempre su ogni nail art realizzata passo prima una base rinforzante, io continuo ad usare la n. 102 di KIKO, ed infine sigillo il tutto con il top coat della essence.

Spero che questa nuova galleria di nail art vi sia piaciuta, continuate a seguirmi.

Io mi auguro di tornare presto.

Baci baci…Giusy

Il ritorno del denim!

Buonasera ragazze,
oggi vorrei parlarvi di un capo che personalmente amo molto, il denim! 
Questo storico tessuto importato dall’America durante gli anni 50, più comunemente riconosciuto come jeans, ritorna prepotente in questa primavera 2015 come capo “must have”.
Rigorosamente in blu, non importa se sia blu chiaro o scuro, i capi denim si accostano in tutte le occasione e le situazioni che dobbiamo affrontare, dalla giornata scolastica a quella lavorativa, passando per le uscite tra le amiche o in un’occasione più chic. Tra l’altro il jeans possiamo abbinarlo a qualsiasi cosa e qualsiasi colore.
485137877
In questa primavera il denim prende delle forme nuove, diventa un capo versatile dal gusto casual, come la classica camicia jeans, un pezzo icona che non può certo mancare nel guardaroba di ogni fashion addict, o come gli shorts in tessuto denim effetto vintage, per uno stile decisamente rock!
Troviamo la minigonna in jeans che fa molto anni Novanta, per questo si rivela la scelta migliore se siete alla ricerca di un look frizzante e sbarazzino. Io personalmente amo metterla anche d’inverno con collant e stivali.
Un altro capo must sono gli abiti, optando di indossarli con sneakers, per un look più sportivo o con tacchi per renderlo più elegante.
Ottima anche la giacca in jeans, è un grande classico. Il consiglio è quello di sceglierla semplice, per abbinarla a qualsiasi look.
Ritorna anche la salopette lunga, che mi ricorda tanto i miei anni d’infanzia, quando la indossavo a scuola, ed i bermuda al ginocchio che sono molto estivi.
Per completare il tutto, possiamo trovare anche le scarpe e gli accessori in denim! Proprio per non farci mancare nulla!! 😀
I capi da indossare questa primavera ci sono, adesso tocca solo di aspettare che arrivi realmente questa stagione, perché dal calendario è già arrivata ma le temperature sembrano più invernali che primaverili.. 😦 quindi che dire? Primavera ti aspettiamo! 😉

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: