Sono tornata!!!

Buona sera a tutti voi..

Inizio subito salutando coloro che hanno continuato a seguirmi nonostante le mie frequenti assenze sul blog.

Non pubblico un post da più di un mese, ma posso dirvi che nonostante le mie mille cose da fare ed i mille pensieri, ho continuato a leggervi ed a pensarvi, così quando ho realizzato le mie nail art le ho fotografate per poterle pubblicare.

Sono un po’ in ritardo con alcuni temi, ma eccole qui 😀

Immagine

Le prime in alto sono state realizzate di recente, le altre da più tempo. Ma andiamo a vederle singolarmente.

Inizio subito con l’ultima che ho realizzato la Simple nail for job interviews.

Da quanto si evince dal nome l’ho realizzata proprio per un colloquio di lavoro che ho avuto mercoledì, negli ultimi periodi ho inviato dei curriculum per avere un’opportunità di lavoro migliore di quella che ho adesso, visto che le cose qui in ufficio vanno male, ed ho ricevuto la chiamata per questo colloquio, che in realtà è stato un test iniziale visto che eravamo più di 400 persone per lo stesso posto di lavoro, come receptionist d’albergo.

Per quest’occasione ho deciso di fare una semplice nail art stendendo due passate dello smalto KIKO n. 220 Beige Satin, ho realizzato su anulare e medio dei disegnini con lo smalto da nail art bianco. Ecco la foto:

PhotoGrid_1456760293989.jpg

La seconda nail art non l’ho realizzata su di me, ma sulla mia cuginetta di 10 anni che ama i miei smalti. E’ stata fatta il sabato prima di San Valentino, mi aveva chiesto di fargli un disegnino “amoroso” e così mi sono cimentata con la micro-scrittura e devo dire che mi è venuta abbastanza bene! 😀 Ho utilizzato lo smalto rosa della Layla gel effect e le applicazioni sono state fatte con uno smalto rosa brillantinoso che ho preso al mercato. Ecco qui le foto della Love nail:

PhotoGrid_1456760165970

La terza nail art è più invernale, ho utilizzato due smalti dalla tonalità di grigio differente. Quella più scura, smalto Bellaoggi n. 105,  l’ho passata su tutte le unghie tranne sull’anulare ed il medio, dove ho steso il grigio chiaro di NYC n. 270. Su queste poi ho realizzato dei semicerchi di puntini con lo smalto grigio scuro. Ecco la foto della Double grey:

download (1)

Infine, ultima nail art della serata, ma la prima che ho realizzato, è proprio una nail art primaverile o anche quasi estiva. L’ho realizzata a settembre, ma tra un backup e l’altro del telefono mi era proprio sfuggita. Per questa Spring nail ho utilizzato lo smalto effetto gel n.28 Framboise Intense di Yves Rocher, coprente già dalla prima passata. Su anulare e medio ho disegnato delle margherite con lo smaltino bianco ed al centro ho applicato un strassino dorato. Ecco l’ultima foto della serata 🙂

download

Come sempre su ogni nail art realizzata passo prima una base rinforzante, io continuo ad usare la n. 102 di KIKO, ed infine sigillo il tutto con il top coat della essence.

Spero che questa nuova galleria di nail art vi sia piaciuta, continuate a seguirmi.

Io mi auguro di tornare presto.

Baci baci…Giusy

Make up inverno 2014…

Ciao a tutte, l’altro giorno ho parlato dei colori che in tante sfoggeranno in questo inverno per le loro nail art, oggi invece vorrei parlare del make up!

Io non mi trucco molto, per il lavoro uso solo un po’ di ombretto e un filo di matita, mentre per le uscite serali aggiungo il mascara, il blush e a volte anche il rossetto.

Quindi diciamo che un po’ mi salvo, visto che, anche quest’anno, il nude look è di grande tendenza, creato con un sapiente utilizzo di ombretti e rossetti dalle tinte naturali e rosate.

Si sa che dalle passerelle molte di noi prendiamo spunto su quello che è moda, e proprio da loro vengono fuori i vari colori di questa stagione invernale 2014.

Per il trucco occhi resiste ancora lo smokey eye, ma per renderlo davvero di tendenza meglio scegliere come colore il blu o il viola intenso. Tra gli ombretti anche il verde ha un posto di tutto rispetto nella palette autunnale, nelle sue tonalità più scure e da arricchire con sfumature metalliche dorate.

Il punto forte del make up invernale è il rossetto, che sia lipstick o gloss deve essere rigorosamente una variante scura del rossodal malva al rosso cupo, dal prugna all’amarena.

Adesso un piccolo suggerimento che aiuterà molte di voi. Si confesso, anch’io ho fatto lo stesso errore le mie prime volte! -.-‘

Sappiamo che il rosso è un colore da sempre utilizzato nella cosmesi, tutt’altro che semplice da indossare e va scelto in base alla propria carnagione e ai tratti del volto: un tono acceso evidenzierà il sorriso, ma segnerà ulteriormente i lineamenti del viso e l’incarnato, attenzione quindi a bilanciare bene, a valutare abbinamenti e a non abbondare con il nero sugli occhi: un errore comune, ma da evitare quando non si è professionisti. Sempre meglio non eccedere piuttosto che abbondare, rendendo eccessivo (e quindi volgare) il vostro make up.

Adesso vi lascio con alcune foto che ho trovato su internet relativi ai colori di questa stagione.

Baci, alla prossima 🙂

photovisi-download

Il ritorno dei “cuissard”.

mila-shon-cuissard

Proposti dalle passerelle milanesi, spopolati tra le star, arrivano anche a noi comuni mortali i “cuissard“, o più comunemente chiamati “stivali a coscia”.

Il vero trend di questo autunno/inverno 2014 sono proprio loro, ritornano in scena per esaltare la sensualità di ogni donna. Come quelli elasticizzati, che aderiscono alla gamba come una seconda pelle, che indossati con un look total black donano un effetto da vera catwomen.

Questa stagione gioca molto con colori e tessuti: si va dal morbido camoscio alla rigida pelle, passando per la vernice, dal liscio al lavorato ma, quel che realmente conta, è osare con classe!

Passiamo a vedere come sono stati proposti dalle grandi case di moda.

La regina della seduzione, Donatella Versace, ha portato in scena donne ricche di femminilità, pronte a calzare stivali dalla punta aguzza, con tanto di laccetti che strizzano la gamba.

Rosso fuoco è la scelta di Gianvito Rossi: il suo stivale è caratterizzato da un morbido camoscio che riveste la gamba con uno stile unico.

Bordeaux invece è la scelta di Dior, un’elegante e raffinato stivale in vitello scamosciato, illuminato da due cinturini decorati con dettagli metallici che vanno a cingere la caviglia e terminano con un fiocco per un tocco di femminilità.

Jimmy Choo, sceglie  uno stivale stretch in camoscio dal tacco 11 di colore marrone.

Per chi ama abbracciare la tendenza ma non si sente a proprio agio con tacchi vertiginosi, Pretty Ballerinas ha ideato gli stivali sopra il ginocchio linea “Angels”, un modello in pelle e tessuto perfetto per la vita d’ufficio, così come  anche Esprit con il suo modello “Rania”, sono dei modelli molto informali per un’uscita con le amiche, una seduta di shopping e perché no, per andare a fare la spesa al supermercato!

E voi? Quali modelli di cuissard avete intenzione di comprare? Io credo per questi ultimi 😀 mi piace molto la vita comoda..

Baci, alla prossima 🙂

Collezione A/I 2014 Calzedonia.

Ciao ragazze,

in questi giorni sta andando in onda la pubblicità di “Calzedonia”, amo questo marchio soprattutto per le sue calze. Ma, per mancanza di tempo materiale, sono andata dare un’occhiata al sito per la nuova collezione!

Che dire? Non si smentisce mai!! Calze, pantacollant, leggings e jeggins di questa collezione autunno/inverno sono davvero molto belle! Ce ne sono per tutti i gusti, per chi vuole sentirsi sexy può comprare i jeggings o le calze in pizzo, oppure le calze velate con stampe a maxi gambaletto. Per chi vuole sentirsi comoda ha a disposizione i leggings in stile denim. Ma non mancano anche leggings in pelle con particolarissime righe laterali.

Insomma per chi ama stare comoda, ma vuole esaltare la propria femminilità, non può che dare un’occhiata al nuovo catalogo Calzedonia.

Vi lascio il link del sito ufficiale. http://www.calzedonia.it/it/collezionefw/donna/fallwinter

E voi? Cosa amate della nuova collezione Calzedonia?

Rimedi per il freddo :)

Ciao ragazze,
sta arrivando la stagione fredda ed è arrivato anche il momento di coprirsi con giubbotti, cappotti e cose varie. Io personalmente odio i giubbotti perché ingombrano, non ci si può muovere ed ogni volta che li si indossa sembriamo impacciate!! Ma la stagione scorsa ho acquistato un piumino alla Benetton ed è stata la mia salvezza, tant’ è  che anche quest’anno ne comprerò un altro 😀

Immagine

Questi giubbotti sono in vera piuma d’oca, sagomati con cappuccio removibile e comode tasche. Accucciano che è un piacere indossarli e per chi, come me, odia i giubbotti ingombranti, questa è la soluzione migliore.
Non troppo corto né troppo lungo, si adatta benissimo a jeans, pantaloni  e pantacollant ma anche con gonne e vestiti. Io ho la variante color prugna ed ho intenzione di  prendere quest’anno quello in color grigio che è molto bello.
Beh, lasciatemi le vostre impressioni in merito, non mi resta che salutarvi… Baci e alla prossima. 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: