Bilancio di fine anno…

Eccomi qui,

a ripensare quest’anno che sta per lasciarci…beh a dire il vero, non vedo l’ora!!! Ho una voglia di trovare in quest’anno nuovo una nuova vita, una nuova serenità, quella che in questo 2015 è stata solo per brevi periodi.

Ringrazio Dio per averci regalato il dono più bello di una nuova vita che è il mio nipotino, l’UNICA GIOIA di quest’anno, che è iniziato e purtroppo finisce con la parola “ospedale”. Niente feste per questo 2015, niente Pasqua, niente Natale e nemmeno niente Capodanno, però ci rimane la speranza che l’anno che verrà sia diverso, che finalmente porti un po’ di serenità e di SALUTE che è quella più importante. Perché finché c’è salute è sempre festa!!!

Vi auguro di trascorrere questo fine anno con le persone che più amate, di godervi ogni singolo momento e di iniziare il nuovo anno con il sorriso. Felice anno nuovo amiche e amici virtuali!

Giusy

 

auguri-di-buon-anno-in-italiano-e-in-inglese

Annunci

Analisi del 2015

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

Un “cable car” di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 1.900 volte nel 2015. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 32 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Correttore Occhiaie Accord Parfait di L’Orèal Paris.

Buongiorno ragazze,

oggi vorrei parlarvi di un nuovo prodotto che  ho introdotto nella mia trousse, si tratta del Correttore Occhiaie Accord Parfait di L’Orèal Paris.

Come vi ho già detto altre volte, non sono una ragazza che si trucca tantissimo, cerco sempre di rimanere più naturale possibile, soprattutto per lavoro, ma quando ho delle occasioni importanti cerco di essere impeccabile 😀 e questo correttore è proprio come piace a me: coprente senza effetto ceramica.

Già dal primo utilizzo ho avuto un’ottima impressione. Ha una consistenza morbida e scorrevole, a metà tra il liquido ed il cremoso, questo aiuta tantissimo l’applicazione che può essere fatta sia con il pennellino che con i polpastrelli (io ho preferito quest’ultimo metodo).

E’ abbastanza coprente ed allo stesso tempo illuminante, non va nelle pieghe e non appesantisce la pelle, ma la cosa notevole è la sua durata! Io l’ho utilizzato per un’uscita importante ed applicandolo alle 20.00 è rimasto intatto fino a fine serata (le 3.30 circa!) L’ho riutilizzato il giorno dopo per andare a lavoro, per nascondere l’effetto “ho bisogno di una notte di sonno” e devo dire che mi ha aiutato tantissimo, ha nascosto perfettamente le mie occhiaie donandomi un aspetto naturale e soprattutto riposato 😀

Beh, che dire? Lo consiglio a tutte coloro che cercano un correttore occhiaie che sia efficace senza effetto bambola. Il prezzo è nella norma, io l’ho acquistato in profumeria a € 9,90 e si trova in 4 tonalità per adattarsi meglio alla nostra tonalità di pelle:

  • 2 Vanille
  • 4 Beige
  • 5 Sable
  • 7 Caramel

download

Fatemi sapere se qualcuna di voi l’ha utilizzato, spero questa recensione sia utile per chi è in cerca del correttore giusto.

Baci, a presto.

Giusy

 

Simple nail art

Buongiorno ragazze,

oggi voglio mostrarvi una nuova nail art, facile da realizzare e semplice come piace a me.

Per realizzarla ho utilizzato:

  • base Kiko n. 102;
  • Smalto Avon Nailwear Pro Tweed,
  • smalto bianco con pennello a punta sottile per nail art;
  • smalto Avon Absinthe della linea Diamond Sparkle ;
  • Top coat essence.

Per prima cosa ho steso la base, dopo essersi asciugata ho messo la prima passata dello smalto Tweed di Avon che dalla bottiglietta sembra sul nero, in realtà è un color borgogna. Già con la prima passata risulta abbastanza coprente, ma con due è perfetta! Ho lasciato asciugare ed ho disegnato con lo smaltino bianco il fiore sull’anulare ed il medio e poi l’ho riempito con lo smalto Absinthe. Infine ho sigillato il tutto con il top coat.

Vi lascio come sempre alle foto, spero che vi piaccia, alla prossima.

Giusy

PhotoGrid_1447836824186

Colori e nail art di tendenza autunno/inverno 2015/2016

Buongiorno ragazze, oggi ritorno con un nuovo articolo riguardante i colori per questo autunno. Lo so, sono abbastanza in ritardo, ma faccio sempre in tempo perché, non solo sono i colori must have per questo autunno, ma continueranno ad esserlo per tutto l’inverno.

Perché si sa che con il freddo il nostro guardaroba tende a riempirsi di colori scuri, e se lo smokey-eyes è il make-up occhi più gettonato, lo smalto sulle nostre unghie è prevalentemente nero, borgogna e color cioccolato.

#autunno #inverno #2015-2015 #tendenza #colori

Questo inverno, però, anche le personalità più frizzanti potranno gioire: le tendenze smalto per questo autunno/inverno 2015/2016 accontenteranno proprie tutte.
Dopo essere stata bandita per un po’, la french manicure ritorna in voga, sia nella sua versione più classica e intramontabile che in versione colorata: spazio dunque alla creatività con rossi, neri, verdi, rosa che sostituiscono il classico colore bianco della lunetta o per un effetto più strong arriva anche la manicure bicolore con contrasti accesi come il verde con il rosso, il blu con rosa… Insomma ragazze, possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia!
Dimentichiamoci dei colori mat, opachi o effetto gesso: la parola d’ordine per questa stagione è brillare! Ritornano i colori cangianti, luminosi, super shine, metallizzati e glitterati.

Ecco allora la lista dei colori più di tendenza per questa stagione:

  • il rosso, intramontabile in tutte le sue tonalità: dal rosso ciliegia, passando per il rosso mattone fino ad arrivare al bordeaux.
  • il nude, spopola anche per questa stagione fredda, sia nelle tonalità del rosa che del beige.
  • il bianco in versione shine è molto gettonato.
  • il blu metallizzato.
  • il nero, ma solo se super lucido.
  • il verde, la prima novità di quest’anno, ma nelle diverse tonalità del camouflage.
  • il grigio, è la novità assoluta per questo inverno, in tutte le sue sfumature, ma meglio se metallizzato ed extra shine, da quello più chiaro a quello più scuro.

Passiamo adesso alle nail art. Come vi ho anticipato prima, la french manicure in tutte le sue versione è di gran moda. Chi invece è combattuta tra la classica manicure e quelle un po’ più eccentriche, può osare la classica french manicure con un tocco di sprint in più grazie agli smalti super glitterati, che sostituiscono il bianco della lunetta.

In fatto di nail art la novità 2015/2016 è il camouflage; si, le unghie mimetiche, perché in fondo siamo tutte un po’ delle piccole guerriere nella vita di tutti i giorni!

Altro trend, sfoggiatissimo dalle star, è quello di disegni come croci, righe, stelle o cuori solo con una passata di base e top coat trasparente.

Infine per le amanti del bon ton, la nail art nude è ancora di tendenza, con un accorgimento importante: la manicure deve essere molto curata.

Adesso che conosciamo meglio i colori di tendenza possiamo dare libero sfogo alla nostra creatività! Quali sono i colori di smalto che più vi piacciono tra quelli di moda per il prossimo inverno? I miei sono il beige, il nero ed il sangria…aspetto di conoscere le vostre preferenze.

A presto.

Giusy

Nail chic

Buongiorno ragazze,

eccomi oggi una nuova semplice nail art. Per realizzarla mi sono ispirata ai colori della pioggia, penserete “ma non è una cosa bella la pioggia!” No, in effetti non è una cosa bella!! Specie dopo la “pioggia” di ieri!! Perché qui in Sicilia, zona tra Catania e Messina, c’è stata un’alluvione! Ieri mattina per tornare a casa ho impiegato più di un’ora, quando di solito impiego 10 minuti, per via delle strade tutte interrotte ed allagate. Ci sono state varie frane, oltre alle strade dissestate, è successo di tutto dalle voragini aperte in strada, ai tetti crollati delle case, per non dimenticare le scuole e case allagate..e di tutto questo i telegiornali non ne hanno parlato più di tanto!!!!

Ritornando al discorso, ieri pomeriggio ero a casa e ne ho approfittato sia per preparare un dolce che per dedicarmi un po’ alle mie unghie. Così ho deciso di realizzare questa nail art semplice ma d’effetto. Per realizzarla ho utilizzato:

  • lo smalto Topaz della linea Avon Magic Effects Mineral crush, solo su medio ed anulare;
  • smalto Essence n. 22 I love my blue jeans della linea effetto gel The Matt, sulle restanti dita.
  • top coat essence quick dry.

In un primo momento avevo pensato di fare una contrapposizione tra il matt del blu ed il brillantinato, ma non mi è piaciuto l’effetto, così per rimediare ho passato il top coat per renderlo lucido e questo è il risultato!

Spero che vi piaccia, a presto.

Giusy

image

TAG: PRENDEREI UN CAFFÈ CON…

Eccomi con un nuovo tag! Ringrazio infinitamente Deborah del blog Toda Felicidad per avermi nominata 🙂image28

Il tag è stato ideato da Pietro Pontrelli che scrive:

 A tutti capita, prima o poi, di accettare o di proporre di prendere un caffè: per rivedersi dopo tanto tempo, per chiarire, per discutere, per affari, per una semplice chiacchierata o per una pausa. Perciò immaginate di essere in un bar del centro…[…] Dunque siete in un bel posto, molto tranquillo, e avete di fronte una certa persona… che cosa le direste? Non abbiate timori o remore… esprimetevi liberamente!

Prenderei un caffè con…

  1. UN PERSONAGGIO PUBBLICO O FAMOSO: Sarò banale, ma dico Max Pezzali. E’ il mio cantante preferito, ma se ne avessi la possibilità prenderei volentieri un caffè con lui, per poterlo ringraziare per tutti i momenti che inaspettatamente ha accompagnato la mia vita fin dalla mia infanzia. Ed a volte è grazie alle parole che canta nelle sue canzoni che mi hanno aiutato ad andare avanti per affrontare le difficoltà che ho incontrato in passato.
  2. UNA PERSONA CHE FA PARTE DELLA MIA VITA REALE: Ci sono più persone della mia vita reale con cui vorrei prendere questo caffè. Sarò anche qui banale, ma dico principalmente con il mio migliore amico! Perché dopo la nostra vacanza di questa estate insieme abbiamo litigato e non ci siamo più rivisti! Mi dispiace un casino rompere la nostra amicizia dopo più di 10 anni per un’incomprensione. Magari con un caffè possiamo chiarirci.
  3. UN BLOGGER DELLA MIA COMUNITÀ: una blogger della mia comunità che seguo tantissimo e avrei il piacere è Monica Caradonna, del blog Annichelita ma figa. Da quando ho scoperto di essere intollerante al nichel, oltre ai lieviti ed al frumento, ho trovato il suo blog per caso e da allora non smetto di seguirla. E’ una forza della natura e mi piacerebbe tantissimo chiedere qualche suo consiglio su come ha affrontato questo mondo di intolleranza.

I blog che nomino sono: 

Voci precedenti più vecchie Prossimi Articoli più recenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: