Addio punti neri con….

Ciao a tutte e bentornate nel mio blog,

Oggi vorrei parlarvi di un nuovo prodotto che ho acquistato da poco, il gel Pure ACTIVE Detergente Esfoliante Anti Punti Neri della Garnier.

E’ un detergente adatto per la pulizia del viso dagli odiosi punti neri, come vi avevo già parlato nell’ultimo articolo (qui), utilizzo già le striscette clear-up strip della Nivea, che sono molto efficaci nella rimozione dei punti neri in soli pochi minuti nei punti più strategici, quali naso, fronte e mento, ma solo come rimedio temporaneo.

In questo articolo invece vi parlerò di un prodotto che aiuta a contrastare le imperfezioni e previene la comparsa di nuovi punti neri, detergendo la pelle e con le microsfere contenute al suo interno hanno un’azione esfoliante molto leggera e assolutamente non aggressiva.

prod-P10001-big

Quantità: 150 ml

Scadenza: 12 m.

Prezzo: 5/6 €

La consistenza è gelatinosa di color azzurro con all’interno microgranuli blu che fanno quell’azione esfoliante citata sulla confezione.

E’ l’ideale per la pulizia della pelle, io lo consiglio per chi ha la pelle grassa, oppure mista. Io la uso prima applicandolo sui punti critici, fronte, naso e mento, e poi lo spalmo delicatamente su tutto il viso, evitando gli occhi.

L’effetto si vede già dalla prima applicazione, io ho sentito fin da subito la pelle molto più liscia, e pulita.

Una delle cose da considerare è che basta una piccola dose per tutto il viso, e bisogna spalmarlo bene, io di solito aspetto qualche minuto e poi passo alla rimozione, con tanta acqua, per non lasciare residui, e anche dopo aver asciugato il viso, si sente ancora quella sensazione di fresco e quel profumo tipico della Garnier.

Mi piace molto come prodotto, almeno sulla mia pelle va benissimo, ho iniziato ad usarlo da poco, ma ne sono davvero entusiasta. 

E voi lo avete mai provato? Come vi siete trovate? Avete un prodotto simile e miracoloso contro i punti neri? Fatemi sapere.

Alla prossima 

Giusy

02 #haul

Buongiorno ragazze,

eccomi tornata con un nuovo #haul 🙂

Vi parlo subito dei miei acquisti: acqua micellare L’Oréal Paris, striscette per la pulizia viso Nivea, profumo Tesori d’Oriente ed infine quadrotti struccanti.

Per prima cosa vi mostro la famosa acqua micellare L’Oréal Paris, ad essere sincera non avevo mai provato un’acqua micellare ma ho sempre usato diversi struccanti, occhi/viso/labbra, e mai nessuno mi aveva lasciato soddisfatta, perché al risciacquo del viso mi trovavo sempre residui di trucco, nonostante io ne usassi pochissimo, specie i primi tempi che non usavo neanche mascara, fondotinta e correttore.

Per curiosità l’ho voluta provare e devo dire che sono soddisfatta dell’acquisto, perché non solo è efficace proprio come ne acclamano in pubblicità, ma è anche delicata sulla pelle, lasciandola piacevolmente fresca. E quello che mi ha stupito di più è stata la velocità nello struccare, senza strofinare ma solo con un passaggio del dischetto imbevuto di prodotto. Ne sono proprio entusiasta di questo acquisto. Tra l’altro l’ho pagato solo € 2,50 la boccettina da 400 ml, conveniente no? 😉

download2

 

Il secondo prodotto che voglio mostrarvi sono queste striscette clear-up strip della Nivea. Le uso da anni e sono molto efficaci, rimuovono tutti i punti neri nei punti più strategici, quali naso, fronte e mento, in pochi minuti. Ogni scatola contiene quattro cerotti per il naso imbustati singolarmente e quattro cerotti triangolari per fronte e mento imbustati in coppia. I cerotti sono in tessuto bianco, con un lato lucido e colloso che va a contatto della pelle. Le istruzioni sono spiegate in modo chiaro ed esauriente, sia sulla scatola che sulle bustine interne: si inumidisce la zona sulla quale applicherete il cerotto, si applica il lato appiccicoso sulla pelle, si lascia agire dieci minuti e infine si stacca il cerotto, inumidendolo all’occorrenza.

Mi sono sempre trovata bene con questo prodotto, io lo utilizzo una volta ogni due settimane circa e porta via tutti i punti neri che trova, il prezzo è di circa € 4,50/5,00, io le ho prese in offerta a € 3.50.

 

download1

Il prossimo prodotto è il profumo Tesori d’Oriente nella profumazione Tiarè delle Indie. Mi ha attirato la sua boccettina con quei fiori disegnati sopra, ed appena ho tolto il tappo ho sentito il profumo intenso ma delicato allo stesso tempo di fiori.

Inizialmente può sembrare un profumo molto forte ma dopo un po’ che l’avete vaporizzato si attenua e quindi diventa piacevole e delicato., ovviamente devono piacervi i profumi floreali. La persistenza sulla pelle non è male, io lo metto la mattina per andare a lavoro e fino all’ora di pranzo ancora si sente. Se lo spruzzate sui vestiti rimane fino a che non li lavate. Prezzo € 2,60.

download3
Infine ho acquistato questa confezione di 50 quadrotti struccanti al prezzo di € 0,50. Peccato che era l’ultima confezione se no avrei fatto la scorta. 😀 😀 😀

download4

A presto, Giusy 

Acquisti di primavera. | 01 #haul

Buon pomeriggio ragazze,

iniziamo la settimana con una tipologia di articolo nuova per me. Vi mostro alcuni acquisti che ho fatto l’altro giorno in profumeria.

Inizio subito da quello che amo di più, gli smalti: uno Maybelline ed una confezione di smalti Kisses Sky.

Quello che mi ha colpito di più, ed ho voluto subito provare, è questo smalto bordeaux/nero di Maybelline, il n. 357 “Burgundy Kiss”,  della linea “Color Show”. Gli smalti di questa linea durano a lungo, si asciugano velocemente ed hanno un finish lucido, occorre fare almeno due passate per ottenere un colore pieno ed omogeneo.

img_1333

La confezione di smalti Kisses Sky comprendono 2 smalti, uno trasparente (n.59) ed uno color nocciola (n. 03), ed una boccettina di microperline dorate.

DSC_055311.jpg

Passiamo adesso agli acquisti beauty, cipria Maybelline ed una trousse Nouba.

La cipria che ho provato è la numero n. 105 della linea  Fit me di Maybelline. La texture l’ho trovata davvero molto morbida, si stende in maniera omogenea, senza ricreare l’effetto “mascherone” che io odio tanto. Inoltre è incluso un applicatore morbidissimo da conservare nel vano inferiore, una cosa che io ho trovato molto comoda e soprattutto molto igienica.

Maybelline Fit Me Powder 1055

La trousse Nouba che ho acquistato è un po’ una novità, perché non avevo mai sentito parlare di questa marca e l’ho presa perché ha all’interno la maggior parte dei colori di ombretto che io utilizzo di più, come tutte le sfumature del marroncino e le sfumature del rosa. Contiene all’interno 18 ombretti, 4 lucidalabbra, 3 fard ed 1 cipria, oltre allo specchietto, 2 applicatori per ombretti, 1 pennellino per lucidalabbra ed uno per il fard.

FotorCreated.jpg

Ultimo acquisto, fatto perché mi ha ispirato il profumo intenso del burro di Karitè, è questa crema mani della Phytorelax e non ho resistito a non comprarla. 🙂

DSC_0559.JPG.jpg

Questo è tutto, spero di avervi ispirato per i prossimi acquisti.

A presto, Giusy 🙂

Correttore Occhiaie Accord Parfait di L’Orèal Paris.

Buongiorno ragazze,

oggi vorrei parlarvi di un nuovo prodotto che  ho introdotto nella mia trousse, si tratta del Correttore Occhiaie Accord Parfait di L’Orèal Paris.

Come vi ho già detto altre volte, non sono una ragazza che si trucca tantissimo, cerco sempre di rimanere più naturale possibile, soprattutto per lavoro, ma quando ho delle occasioni importanti cerco di essere impeccabile 😀 e questo correttore è proprio come piace a me: coprente senza effetto ceramica.

Già dal primo utilizzo ho avuto un’ottima impressione. Ha una consistenza morbida e scorrevole, a metà tra il liquido ed il cremoso, questo aiuta tantissimo l’applicazione che può essere fatta sia con il pennellino che con i polpastrelli (io ho preferito quest’ultimo metodo).

E’ abbastanza coprente ed allo stesso tempo illuminante, non va nelle pieghe e non appesantisce la pelle, ma la cosa notevole è la sua durata! Io l’ho utilizzato per un’uscita importante ed applicandolo alle 20.00 è rimasto intatto fino a fine serata (le 3.30 circa!) L’ho riutilizzato il giorno dopo per andare a lavoro, per nascondere l’effetto “ho bisogno di una notte di sonno” e devo dire che mi ha aiutato tantissimo, ha nascosto perfettamente le mie occhiaie donandomi un aspetto naturale e soprattutto riposato 😀

Beh, che dire? Lo consiglio a tutte coloro che cercano un correttore occhiaie che sia efficace senza effetto bambola. Il prezzo è nella norma, io l’ho acquistato in profumeria a € 9,90 e si trova in 4 tonalità per adattarsi meglio alla nostra tonalità di pelle:

  • 2 Vanille
  • 4 Beige
  • 5 Sable
  • 7 Caramel

download

Fatemi sapere se qualcuna di voi l’ha utilizzato, spero questa recensione sia utile per chi è in cerca del correttore giusto.

Baci, a presto.

Giusy

 

Riparazione ombretto rotto!

La fretta è una pessima compagnia!!! 😦

Pomeriggio con la fretta di andare a lavoro, mi è caduta la palette degli ombretti e mi si sono frantumati tutti in mille pezzettini :@

ombretto-rotto

In seguito a questa mia disavventura pomeridiana, ho pensato di darvi informazioni utili su come riutilizzare un ombretto rotto!

Le soluzioni sono due:

  1. Dopo averlo reso completamente in polvere, aggiungiamo qualche goccia di alcool puro (ma va bene anche quello rosa che sicuramente tutti abbiamo in casa). Impastiamo il tutto e lo riponiamo nell’apposito contenitore, lasciandolo asciugare almeno un giorno, così abbiamo la certezza che l’alcool sia evaporato! Et voilà!! Ombretto riparato! 🙂
  2. Aggiungiamo l’ombretto frantumato in polvere ad uno smalto trasparente ed agitiamo in modo da mischiarlo completamente. Fatto ciò abbiamo ottenuto uno smalto personalizzato ed unico al mondo!

Spero che questo post vi sia stato utile!! Baci, a presto! 😉

Trucco occhi gonfi!

Buongiorno ragazze,
stamattina, causa una notte insonne, mi sono svegliata con gli occhi gonfi, così dopo la mia routine mattutina ho applicato il mio trucco per farle sparire ed oggi voglio proprio parlarvi di questo!

Non si tratta di copri-occhiaie o creme miracolose, ma semplicemente di una matita nera!

La nostra adorata matita nera utilizzata nel giusto modo, attenua il “problema” degli occhi gonfi.
Il metodo? Semplicemente applicandola sulla palpebra inferiore!! 😀
Per chi invece ha gli occhi sporgenti può benissimo applicare una riga spessa sul contorno superiore e il gonfiore sarà immediatamente attenuato.
Un altro aiuto dal make up per coprire le occhiaie è dato dall’ombretto. E’ sempre bene preferire dei colori intensi, come il marrone, mentre sono da evitare le tinte come il grigio, il viola o il blu, specialmente se si tratta di tonalità poco decise. Ultimo trucco, il mascara che deve essere rigorosamente nero in maniera tale da dare intensità allo sguardo, aiutandovi così moltissimo a coprire le occhiaie.
Spero che questo articolo vi sia di aiuto. Io da quando l’ho scoperto non vado più alla ricerca di copri-occhiaie, anche perché mi piace truccarmi ma sempre in modo leggero e poco vistoso.
A presto, Giu.

La matita non scrive più? Eccovi dei consigli…

Buonasera ragazze,

oggi vorrei darvi un consiglio che usavo un tempo per le matite occhi o labbra che non svolgono più il loro “lavoro” (adesso ho risolto il problema cambiando totalmente tipo di matita).

A quante di voi è capitato di voler usare una matita trucco per occhi o labbra che però non scrive bene? Il tratto è poco omogeneo o poco visibile e per rendere evidente il colore dovete calcare, magari facendovi anche male. La soluzione è semplicissima!! Basta avvicinare la matita ad una sorgente di calore per circa un minuto, oppure scaldare al mina con un phon caldo per qualche secondo o, facendo la massima attenzione, passarla una frazione di secondo, sopra la fiamma di un accendino. La mina, magicamente, riprenderà la giusta consistenza per essere scrivente e lasciare un tratto deciso!

Se anche voi avete questo “problema” provate questi metodi, sempre facendo attenzione. Fatemi sapere come andrà.

Baci, alla prossima 🙂

matita-nera-chanel

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: